Come strutturare un buon post per i social

Vi siete mai chiesti come strutturare un buon post per social?

In questo articolo vi daremo alcuni consigli.

Innanzitutto: i post devono essere lunghi o corti?

La parola d’ordine è: sintesi. Il messaggio deve essere immediato e scorrevole nella lettura. Meglio poche parole ma mirate che tante parole che stancare il lettore solo alla vista di un messaggio lungo.

Visto che i social ce ne danno la possibilità, perché non usufruire delle emoji nel testo? Le emoji sicuramente attirano l’attenzione degli utenti, rendono il testo meno noioso e più armonioso. Anche un messaggio più lungo risulterà meno pesante con un paio di emoji.

Un aiuto alla sintesi e all’attirare l’interesse delle persone è un’immagine. Ovviamente l’immagine dovrà essere associata al testo che la accompagna. Per questo motivo, quindi, l’immagine va scelta dopo aver scritto il testo del post.

Testo nelle immagini: si o no? Ni.
Sulle immagini è importante sapere che è meglio non inserire del testo, o almeno non oltre il 20% dell’area dell’immagine. L’algoritmo di Facebook riduce drasticamente la visibilità del post, soprattutto durante le campagne promozionali, dei post che superano questa percentuale di testo all’interno di un’immagine.

Bisogna prestare ovviamente attenzione anche al fatto che le immagini non siano coperte da copyright. È sempre meglio utilizzare foto o immagini di proprietà o immagini reperite in stock appositi prive di copyright, o prodotte autonomamente. (qui trovi un articolo riguardo foto, video e immagini)

Se scriviamo un post per reindirizzare gli utenti ad un nostro articolo del blog, la struttura del post sarà sviluppata per incuriosire gli utenti, quindi si può scrivere un’anteprima dell’articolo per invogliare l’utente a proseguire la lettura nel nostro blog.

Attenzione quando si copia lo stesso testo in diversi social.Un testo scritto su Facebook potrà essere reso in maniera diversa su Instagram, pertanto è sempre meglio creare dei testi adattandoli ai vari social.

Su Instagram è bene utilizzare i vari hashtag; il limite da rispettare è di 30 hashtag per foto, è possibile dividerli nel testo o inserirli nel primo commento.

Le cose importanti quando si scrive un post sui social sono di inserire contenuti rilevanti, non banali, utilizzare immagini di qualità e associate al testo.

Hai bisogno di aiuto per strutturare un buon post per i tuoi social? Contattaci!

Condividi questo articolo su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest