Marketing

Le ragioni che possono far fallire un blog

Aprire una sezione Blog nel vostro sito e scrivere degli articoli sembra semplice, in realtà ci sono vari motivi per cui un blog può fallire.

Un motivo importante è la mancanza di originalità e definizione del target che volete acquisire.

Aprire un blog per parlare di questioni già presenti in tanti altri blog con un piano editoriale identico a quello di altri, corrisponde già ad un fallimento preannunciato.

Ecco perché è sempre meglio incaricare un professionista per un’analisi di mercato, delle tematiche ricercate dagli utenti, dei blog che già presidiano quelle tematiche per individuare sotto-argomenti ancora poco sviluppati, ma per i quali gli utenti cercano risposte, informazioni.

Lo sviluppo del piano editoriale avverrà proprio in funzione della raccolta di questi dati.

Un altro motivo che può portare ad un fallimento è utilizzare il Blog senza obiettivi specifici, quindi senza avere una programmazione. Una pianificazione errata o assente del piano editoriale può comportare il rischio di perdere la costanza nell’aggiornamento del blog stesso.

I lettori che vedranno blog poco aggiornati capiranno subito che lo stato di abbandono del blog è prossimo e perderanno l’incentivo di tornare a leggerlo, oltre che percepire un senso di mancata serietà.

Altro comune errore è quello di concentrare la propria strategia in un unico punto dimenticandosi che oggi gli utenti sono presenti ovunque nella rete e pertanto è buona pratica condividere gli articoli del blog nei social media di vostra proprietà, al fine di ampliare il vostro raggio d’azione.

La convinzione che, avviata una strategia di marketing, gli utenti immediatamente leggano i nostri contenuti, visitino il nostro sito, acquistino subito i nostri prodotti o servizi, si iscrivano alla newsletter, inizino a seguirci sui social è un altro errore da evitare.

Ci vuole tempo, pazienza e costanza, ma non solo.

Bisogna avere una strategia e un piano editoriale ben definito ed aggiornarlo a seconda dei cambiamenti del vostro target.

Se temi di non avere il seguito desiderato o non hai idea di come organizzare gli argomenti per gestire al meglio i tuoi contenuti, contattaci e ti supporteremo verso il rilancio del tuo blog!