Marketing

I Trend Social per il 2018

Tra i trend per il social media marketing del 2018 compaiono ancora i video ma con un approccio più consapevole.

Sembra ci si sia resi conto che nonostante tutti vogliano trasformarsi non è detto che ne siano capaci o abbiano il giusto seguito o che, anche quando lo fanno, siano disposti ad adeguarsi a linguaggi e standard più bassi.

Abbondanza, del resto, non vuol dire qualità e i brand che vogliono investire in maniera coscienziosa ed efficace dovrebbero puntare quest’anno soprattutto sulla seconda.

I contenuti come gli snap, le Storie su Instagram o su Facebook rimangono comunque un’ottima alternativa contro l’algoritmo perché generalmente percepiti come più autentici, possono servire a passare contenuti esclusivi ai propri follower.

Una buona alternativa ai video o uno strumento da utilizzare in combinazione potrebbero rivelarsi i contenuti creati dagli utenti che sono spesso inseriti nelle strategie di contenuto, anche social, per i loro numerosi vantaggi, tra cui soprattutto la capacità di coinvolgere la community di riferimento.

A chi li ha creati è necessario riconoscerne sempre il merito è soprattutto non è corretto spacciarli per contenuti propri.

Nei mesi a venire le aziende dovranno imparare che l’investimento in social media marketing significa anche investire nel social media listening.

Ascoltare cosa la Rete dice di sé, del proprio brand, dei prodotti o servizi che si offrono può assicurare insight fondamentali per le attività di produzione e comunicazione.

Un’ultima novità per il 2018 è il Video Marketing che rappresenta sicuramente una tendenza preponderante nel mondo social. Un trend del 2018 sarà sicuramente il live streaming.

Non solo Facebook, ma diversi canali oggi permettono la trasmissione in diretta consentendo alle aziende di raggiungere i consumatori facilmente e in tempo reale.

Facebook poi non ha interessi solo sulle dirette video. Da diverso tempo il team di sviluppo sta lavorando sul progetto Facebook Spaces, per connettersi con gli amici tramite la realtà virtuale.
Zuckerberg ha comprato Oculus, un’azienda hardware e software di realtà virtuale.

Spaces verrà lanciato nel 2018 e Facebook sarà il primo a lanciare un prodotto di VR, creando un trend importante per il 2018.