Marketing

I Video sui Social

Se nell’anno precedente c’è stata la scoperta e il boom dei video utilizzati come contenuti nei social, ottenendo degli ottimi risultati, anche per l’anno in corso si confermano come contenuto preferito dagli utenti.

Come Instagram ha inserito la IGTV ovvero uno spazio dedicato a video di lunga durata in modalità verticale, proprio creato per gli smartphone, o come le Instagram Stories, e Facebook, i social stanno convertendo sempre di più i contenuti verso i video.

Secondo una ricerca, circa il 77% degli utenti di Facebook preferisce guardare video sul social preferendo i video con durata al di sotto dei 10 minuti e questo è il limite per avere l’attenzione degli utenti senza stancarli.

I video per i social media devono essere semplici, di impatto e naturali, gli utenti non leggono più un testo inserito in un contenuto, bisogna creare dei video di qualità in cui si veicola il messaggio in modo diretto e che invogli l’utente a continuare la visualizzazione magari coinvolgendolo e attraendo la sua curiosità.

Il motivo principale dei video social così strutturati è ovviamente aumentare l’engagement, ottenendo più visibilità, visualizzazione e condivisioni.

Un’altra cosa importante da tenere a mente quando stiamo creando un video per i social è di creare il video in modo che si possa guardare anche senza audio, quante persone scrollano il feed dei social senza audio perché magari in coda alle poste, al supermercato o comunque in luoghi pubblici?

Ecco perché è giusto creare un contenuto video in grado di essere seguito anche senza audio, pertanto, nel caso in cui il video sia caratterizzato da un dialogo, è consigliabile inserire i sottotitoli.

Hai bisogno di aiuto per i tuoi video social? Contattaci!