Trend LinkedIn 2022

LinkedIn è uno dei social che ha visto il proprio numero di utenti aumentare maggiormente in questi ultimi anni. Quali sono i trend di LinkedIn per questo 2022? Quali sono i post più efficaci?

Sempre più brand hanno deciso di puntare sulla professionalità, e LinkedIn è lo strumento adatto per far vedere la propria azienda online dal punto di vista professionale.

Rimane però un social, e come tale è soggetto alle variazioni di mercato, interesse e pubblico.

Socialinsider e Cloud Campaign hanno analizzato oltre 141.000 post e oltre 1.000 account LinkedIn, per vedere quali formati, contenuti e modalità funzionano meglio quest’anno.

Il primo dato importante è che i documenti, soprattutto PDF, performano 3 volte maggiormente rispetto al resto di post. Molti utenti creano dei caroselli di PDF, in modo tale da pubblicare più PDF ma lasciandoli separati l’uno dall’altro.

I video invece sono ciò che crea più engagement per gli account con meno follower: sotto i 10.000 follower performano meglio delle foto, mentre oltre questo numero è l’opposto. Questo fino ai 100.000, oltre questa cifra funzionano molto meglio i documenti allegati come visto prima.

I video hanno una media di visualizzazione del 15%, dato che va dal 20% degli account più piccoli all’11% degli account oltre i 50.000 follower.

Il tasso di copertura si aggira attorno al 3,49%: anche qui c’è una grossa differenza tra account piccoli e grandi. In media, fino ai 5.000 follower la percentuale è poco superiore al 6%, mentre per gli account tra i 50 e i 100.000 raggiunge il 1,60%.
Questi sono i trend di Linkedin di questo 2022, ma se hai bisogno di una mano con la gestione dei social, contattaci!

Condividi questo articolo su:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest