Le parole chiave per la SEO

Le parole chiave per la SEO del nostro sito sono fondamentali, e in questo articolo vi spieghiamo perché.

Per prima cosa: a cosa servono le parole chiave? Servono da “collegamento” tra il nostro testo e le ricerche effettuate sui motori di ricerca. Bisogna però usarle in maniera attenta, dato che gli algoritmi di Google verificano appunto questi collegamenti. Se una di esse viene usata a sproposito, ripetuta troppe volte o decontestualizzata (ad esempio, mettiamo una parola chiave di un argomento che fa molto parlare di se ma che è estraneo al nostro sito, come il Sei Nazioni durante l’evento in un sito che parla di cibo per animali), la nostra pagina verrà penalizzata. Non solo le parole chiave influiscono in ottica SEO ma anche la struttura dei testi.

Bisogna bilanciare le parole chiave: bisogna trovare il giusto equilibrio tra quelle corte e generiche e quelle più lunghe e specifiche. Ad esempio, “marketing” rientra tra i termini corti e generici, “pubblicità online” tra quelli lunghi e specifici. Le parole chiave corte servono quindi per posizionarci in un campo di ricerca, quelle lunghe portano maggiore conversione di contatti, in quanto più dirette.

Infatti, nell’esempio di prima, chi cerca “pubblicità online” sta facendo una ricerca specifica ed è più portato ad una conversione.

Le parole chiave si dividono in primarie (parole chiave molto ricercate) e secondarie. sempre tornando all’esempio di prima, “marketing” è primaria (essendo una parole molto comune e molto ricercata), mentre “pubblicità online” è secondaria (essendo più parole messe assieme ed avendo meno ricerche generiche).

L’ultimo consiglio che vi vogliamo dare è quello di usare parole chiave semplici. Più sono facili da trovare meglio si posizionerà il nostro sito in ottica SEO.

Hai bisogno di una mano con il tuo sito web e con le parole chiave per la SEO? Contattaci!

Condividi questo articolo su:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest