Marketing

Come farsi riconoscere su Instagram

In questo nuovo articolo vedremo insieme tutti i punti da migliorare e da considerare per farsi riconoscere su Instagram.

Partiamo dalle basi, su una piattaforma così affollata il primo aspetto su cui puntare è sicuramente il proprio stile.

Bisogna cercare, provare e riprovare finché non si trova il proprio stile, quanti profili visitate al giorno che sono tutte fotocopie di profili di altre persone o altri brand?

Per trovare il proprio stile non si intende solo per le foto o filtri ma anche nel modo in cui ci si pone ai followers, le stories, piano marketing e tutti i componenti del profilo Instagram.

Ecco, il piano marketing è un altro punto importante per farsi riconoscere su Instagram.

Avere un piano marketing ben sviluppato e reale è molto importante, sono tutti punti collegati fra loro.

Seguendo il piano marketing si potrà poi sviluppare un calendario editoriale o comunque sviluppare una progettazione sulla pubblicazione dei diversi post e contenuti. Mantenere una costanza sulla pubblicazione dei post curandone ogni piccolo aspetto e curando il contenuto di essi, è la chiave essenziale per non annoiare o non farsi dimenticare dai propri followers.

Inoltre curando il feed si può creare come una brand story o storytelling raccontando così una storia o la propria storia ai followers attraverso i vari post.

Un altro punto molto importante che abbiamo già accennato poche righe fa è la cura dei contenuti ovvero creando delle fotografie professionali, editandole nel modo migliore senza utilizzare filtri visti e rivisti in altre mille foto.

Un’altra cosa molto importante è l’uso delle Instagram Stories, si è notato che nell’ultimo anno l’utilizzo delle Instagram Stories sia aumentato di circa quindici volte. Le Instagram Stories sono molto utili soprattutto per farsi conoscere, per spiegare dei concetti o presentare dei prodotti che necessitano di una spiegazione più esaustiva rispetto al solo testo sotto ad una foto. Inoltre, in particolare nel caso di un’azienda, possono essere utilizzare per mostrare il lato “umano” di essa o il dietro le quinte del lavoro.

Come ultima cosa, ma non meno importante degli altri punti, è l’interazione con i propri followers.

Rispondere ai commenti dei propri followers sulle foto o rispondere alle loro domande nei messaggi in direct è molto utile per mantenere un rapporto con loro, usare anche delle Call to Action sotto alle proprie foto per rendere partecipi i propri followers è molto utile e ben visto.

Vuoi saperne di più? Contattaci!