Canella Business dal 2012 è uno Studio di Comunicazione con sede a Stra (VE)
Marketing

Errori Social Aziendali

Spesso abbiamo parlato dell’importanza, per un’azienda, di essere presenti sui social. Ma non basta solo “essere” sui social, poiché spesso si commettono degli errori che influiscono in modo negativo sui risultati che un social dovrebbe portare.
Ad esempio, non prevedere una frequenza nel pubblicare i post nella vostra pagina o profilo social è sbagliato, poiché è necessario stabilire una determinata frequenza di pubblicazione, anche se si tratta di un solo post a cadenza settimanale è bene stabilirlo chiaramente e soprattutto è bene ricordarsi di pubblicarlo ogni settimana.
Attenzione anche a pubblicare post riguardanti solo la vendita di un vostro prodotto o servizio. Una serie di post monotematici potrebbe annoiare i followers.
In tema all’argomento dei contenuti del post c’è un altro errore da evitare, ovvero di pubblicare post con contenuti non coerenti o non inerenti all’azienda e alla sua immagine, oppure contenuti noiosi.
La cura e la preparazione dei contenuti è un aspetto davvero importante: bisogna prima condurre uno studio e trovare i giusti argomenti da trattare senza mai essere noiosi o parlare solo e sempre della propria azienda.
Inoltre un altro errore comune da evitare è di scrivere un testo per un post in modo confusionale, senza un filo logico e con errori ortografici. Questo è un tipo di errore davvero inammissibile.
Poi bisogna ricordare sempre che una pagina o un profilo aziendale non è un profilo personale dove è possibile condividere link che solitamente si condividono su un profilo personale (come ad esempio post con temi non appropriati). Bisogna sempre ricordare la differenza fra profilo personale e profilo aziendale.
Un altro errore possibile è di condividere lo stesso identico post su tutti i social. I social sono tutti diversi, sia per formato e dimensioni delle immagini sia per la parte testuale. Va bene condividere l’idea, il messaggio del post ma bisogna modificare l’immagine e adattare il testo per ogni social.
Molte aziende, inoltre, pensano che sponsorizzare i post sia una pratica errata, in realtà è il contrario, il post non sponsorizzato, attraverso i vari algoritmi dei social, viene visto da una bassissima percentuale di followers, quindi sponsorizzare un post significa solo avere più visibilità.
Un altro errore da evitare è non rispondere ai vari commenti e messaggi con le richieste dei followers: non dare attenzione ai followers è sbagliato, bisogna cercare di fidelizzare i possibili clienti anche rispondendo sempre alle loro richieste in modo cordiale.
Per concludere, gestire i social aziendali non è semplice come si crede, per questo motivo è sempre consigliato farsi seguire da un professionista.
Hai bisogno di aiuto per i tuoi social? Contattaci!