Post Image

Nuovo mese, nuovi aggiornamenti. Vediamo insieme quali sono le novità di dicembre sui social network.

Dicembre è un mese di test per Instagram. Per gli account business è in cantiere una opzione FAQ, ovvero le risposte alle domande fatte più spesso. Non si sa ancora molto date che è ancora in fase di test, ma dalle indiscrezioni sembra che verranno visualizzate all’apertura della chat con l’account business interessato, quindi prima di porgli la domanda a cui lui ha già preventivamente dato una risposta.

Sta poi testando la possibilità di avere fino a 3 ospiti nelle Dirette (al momento questa funzione è disponibile solo in India), e un timer sotto le storie, in modo tale da sapere quanto tempo manca alla fine delle 24 ore dopo cui spariranno.

Facebook invece sta portando avanti una dura lotta contro la disinformazione riguardo il vaccino contro il Covid, e ha lanciato un nuovo sito legato a Facebook Business Suite chiamato Social Good for Business.

Con questo sito Facebook vuole sensibilizzare le aziende che usano la sua piattaforma per la pubblicazione e promozione dei post ad avere un buon impatto sulla comunità (come dice appunto il nome stesso del sito). Questo, oltre ad essere un qualcosa di socialmente utile, è un ritorno per l’azienda in quanto, stando alle statistiche, molto del passaparola tra i clienti è dato anche dall’impatto sociale che l’azienda ha. Un esempio vicino a noi è Purina, produttrice di cibo per animali, che promuove attivamente l’adozione di cani.

TikTok ha sempre cercato di puntare ad includere quante più persone possibili sulla sua piattaforma. Ora, con la collaborazione di medici e specialisti, sta lavorando ad una nuova funzione in aiuto di chi soffre di epilessia, dando loro la possibilità di saltare i video “a rischio” grazie ad un apposito bottone.

Il social cinese sta inoltre testando la possibilità di allungare la durata dei video, da 1 a 3 minuti.

C’è una novità anche per quanto riguarda WhatsApp: è stata aggiunta la funzione carrello. Si potrà fare la lista della spesa dalla app dell’e-commerce desiderato e, tramite apposito link, mandarla direttamente tramite WhatsApp, dove si potrà anche monitorare lo stato dell’acquisto.

Hai bisogno di aiuto per i tuoi socialContattaci!

Prossimo
Il marketing delle scarpe Lidl
Comments are closed.