Pubblicare sui social può sembrare una cosa semplice, ma farlo nel modo più efficace possibile non lo è per nulla.

Consapevole di questo, Blog2Social ha analizzato i dati di 60.000 utenti da tutto il mondo sui i social network più utilizzati (per quanto riguarda le aziende).

Raccolti i dati, ha redatto un’infografica dettagliata per ogni singolo social, con dettagliati consigli su quando e quanto pubblicare su ognuno di essi, e quando è meglio evitare di farlo.

Ad esempio, i dati mostrano che su LinkedIn è consigliato pubblicare una volta al giorno tra martedì e giovedì, sempre in orario di lavoro (quindi la mattina tra le 7 e le 10 ed il pomeriggio tra le 17 e le 18), evitando quindi gli orari che non sono “da ufficio”, weekend compresi.

Facebook ha varie fasce: il pomeriggio dalle 13 alle 16, e la sera dalle 18 alle 22. Il giorno consigliato per pubblicare cambia a seconda del contenuto: se B2B meglio pubblicare di martedì, giovedì o venerdì, se B2C meglio optare per il weekend; nei giorni lavorativi consigliano di evitare la mattina. La quantità di post ottimale è 2 al giorno.

Con Instagram invece dobbiamo postare uno o due post al giorno, evitando in tutti i modi gli orari lavorativi. Il giorno migliore è il mercoledì, ed è bene postare o in pausa pranzo (tra le 11 e le 13) e la sera (tra le 19 e le 21), mantenendo sempre i nostri clienti aggiornati con costanti storie.

Questi sono i principali social che utilizziamo per promuovere e far conoscere la nostra azienda, ma nel link trovate i dettagli anche di tutti gli altri social.

Hai bisogno di aiuto per i tuoi social aziendali? Contattaci!

Condividi questo articolo su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest