I social nel 2023

Siamo quasi alla fine dell’anno, oltre a tirare le somme dell’anno passato si prova a capire ed analizzare ciò che può arrivare sulle varie piattaforme per quello che verrà. Cosa ci dobbiamo aspettare dai social nel 2023? Proviamo a vederlo assieme in questo articolo.

Facebook non ha passato un buon anno, e in questi mesi ha provato a capire come rialzarsi. Sembra che voglia agire su due fronti: AI e “lato social”.

Per quanto riguarda l’AI, sembra che dall’anno prossimo si voglia continuare ad implementare il lato dei post suggeriti. Quindi si avranno sempre più post consigliati, di pagine e persone che non seguiamo, in modo da creare più interazioni e più viralità dei post.

Lato social: secondo Zuckerberg negli ultimi anni Facebook ha perso un po’ la sua mission iniziale di essere un social che unisce le persone e crea legami. Per questo, darà importanza anche a questo lato, aggiungendo una sezione dedicata ai post recenti di amici e preferiti.

La VR non verrà accantonata, ma implementata in post e Reels.
La lotta di Instagram per stare al passo con TikTok l’ha fatta un po’ zoppicare, e nell’ultimo periodo i Reels hanno perso il lustro che avevano all’inizio. Come per Facebook, anche qui si vuole implementare l’Ai, per far circolare maggiormente i post. In effetti, nell’ultimo periodo in media si è visto un calo delle views, proprio a causa di questo rallentamento dell’AI.

Al momento il social sta sperimentando anche la realtà aumentata e le foto 3d, per poterle implementare l’anno prossimo. Proprio a riguardo, Meta ha da tempo rilasciato l’app dedicata, Spark AR.

Una novità di cui si parla è anche la funzione Live Shopping. Non si sa ancora molto a riguardo, ma a livello di aziende presenti sul social sembra una novità interessante.

Non c’è due senza tre, e anche Twitter ha passato un anno molto turbolento. Sicuramente il primo obiettivo per l’anno nuovo sarà quello di riprendere iscritti, dato che molte persone hanno lasciato la piattaforma, a favore di altre, viste le recenti controversie. Ci saranno sicuramente cambiamenti dal lato del profilo verificato, visti i continui cambi di rotta in quest’ultimo periodo. Al momento è difficile prevedere altro, almeno finché la situazione societaria non si assesta.

Ora non ci resta che aspettare, per vedere se queste previsioni per i social del 2023 si realizzano oppure no. In ogni caso, se hai bisogno di una mano con la gestione dei social, contattaci!

Condividi questo articolo su:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest